ArchMarathon a Milano: sfide a colpi di architettura

Dal 14 al 16 novembre presso lo Studio 90 degli East End Studios di Milano, prenderà il via la prima edizione di ArchMarathon, la kermesse che sarà in grado di poter riunire sotto lo stesso tetto 42 Studi di progettazione che sono provenienti da tutto il mondo per una sfida a colpi di architettura

ArchMarathonUn concept davvero innovativo quello di ArchMarathon, una piattaforma di dialogo tra attori diversi che operano sul mercato dell’architettura e delle costruzioni: “Creata per promuovere lo scambio internazionale di idee, know-how e relazioni, al fine di stimolare nuove e proficue attività di business in un contesto culturale di altissimo livello”.

Tre giorni in cui i 45 studi di architettura che provengono da ben 22 nazioni distinte, avranno modo di poter presentare i propri progetti, accuratamente selezionati tra i più rilevanti del panorama dell’architettura mondiale degli ultimi due anni, per poter decretare il 16 novembre il vincitore della prima edizione degli ArchMarathon Awards.

Il compito sarà quindi affidato ad una giuria di livello internazionale che sarà composta da sei importanti esponenti del mondo dell’architettura del settore e co-presieduta da Lucy Bullivant, famosa giornalista e critica d’arte londinese e Luca Molinari, docente e curatore di mostre di architettura a livello internazionale.

ArchMarathon racchiuderà tre tipologie di evento:

–       Education: la presenza di ben 42 studi che potranno relazionarsi su progetti riconosciuti a livello internazionale che non potrà rappresentare un momento di aggiornamento ad altissimo livello; un’occasione davvero unica di confronto fra realtà locali ed internazionali in un happening dal sapore davvero molto cosmopolita.

–       Award: i progetti che sono stati presentati parteciperanno ad un prestigioso Award che avrà una risonanza mediatica straordinaria a livello mondiale;

–       B2B: un momento importante di matching fra le aziende Partner (30 in tutto), gli studi invitati e i visitatori (attesi più di 800 professionisti da tutta Italia). L’Agorà centrale verrà infatti circondata da 30 box di relazione, dal layout molto fashion, ciascuno ospitante un’azienda Partner in cui verranno esposti prodotti e condotti importanti momenti di relazione.

 

Commenti

Articolo in: Eventi, Feature, Futuro della Domotica, News, Prodotti Domotici, Senza categoria Tags: , ,

You might like:

Brooklyn: Edifici Net zero a prova di l’uragano Brooklyn: Edifici Net zero a prova di l’uragano
VanDusen Botanical Gardens di Vancouver, il meglio dell’architettura sostenibile VanDusen Botanical Gardens di Vancouver, il meglio dell’architettura sostenibile
Domani si assegna il Premio italiano Architettura Sostenibile 2014 Domani si assegna il Premio italiano Architettura Sostenibile 2014
Politecnico di Milano e il modulo abitativo Stone2.0, in attesa del Solar Decathlon del 2016 Politecnico di Milano e il modulo abitativo Stone2.0, in attesa del Solar Decathlon del 2016
Il complesso residenziale La Tuxa di Milano certificato Net Zero Energy Building Il complesso residenziale La Tuxa di Milano certificato Net Zero Energy Building
Condomini efficienti a Milano, un risparmio di 10mila euro all’anno Condomini efficienti a Milano, un risparmio di 10mila euro all’anno
Diagnosi Energetica dei Condomini a Milano Diagnosi Energetica dei Condomini a Milano
Inizia l’era della Cucina Domotica Inizia l’era della Cucina Domotica
Domotica Casa é un portale di informazione indipendente sul mondo della domotica
Powered by Siti Web Piero de Cindio Web Solution